Top Destinations, Travel
Comments 3

Top 52 Places to Discover in 2016 according to the New York Times // 52 destinazioni da scoprire nel 2016 secondo il New York Times

Punta del Este Uruguay_Source Lonely Planet

TheNew York Times has published a list of the 52 Places worth visiting in 2016. Many of you have probably seen it flicking through your FB updates, but if you did not pay attention or you just looked into some of the destination, I’d suggest you to have a closer look at the full list. Despite agreeing or not with the ranked destinations, I think it’s really well presented! You’re presented with an amazing shot on one side and if you want to know more about that place, you can just click on the photo and discover more in general and of recent events or facts, at least on your phone, on your computer the description is just below. Many sites present it similarly, but somehow I find this list of the NYT more elegant and more impactful. It’ll be a very good photograph or just its image quality, the fact that some photos are half videos or the usually non-banal descriptions, I don’t know. Anyway, why don’t you just take a 2nd look!

http://www.nytimes.com/interactive/2016/01/07/travel/places-to-visit.html?smid=fb-share&_r=0

How many did you visit already? And how many would you like to visit this year?

I still haven’t planned my 2016 and I have no clear idea of where I’d like to go, apart from the destinations I’ve been longing to go for a long time such, as for example, Argentina or Japan, Stockholm or Edimburgh, but I’m definiteley intrigued by many of the list e.g. Uruguay for example!

My score is 12/52. Still a lot of work too do!😉

———- // ———-

Turin, the only italian destination among the 52 in 2016

Turin, the only italian destination among the 52 in 2016

Avrete sicuramente visto, facendo scorrere FB, la lista delle 52 destinazioni da visitare nel 2016 pubblicata qualche giorno fa’ dal New York Times. Se non avete aperto l’articolo o se lo avete letto/guardato sbadatamente, vi conosiglio di ripescarlo e guardare attentamente le immagini. Potrete essere d’accordo o meno sulle destinazioni ed oscuri sono anche i criteri di selezione, pero’ rimarrete sbalorditi da immagini stupende, delle quali alcune in movimento, che cattureranno la vostra attenzione! Immagini insolite, impattanti, di alta qualita’ e che sono semplicemente un piacere per la vista! Se leggerete l’articolo sul vostro telefono, noterete piacevolmente che potrete scorrere velocemente le fotografie, ma se per caso foste intrigati particolarmente da un posto, potrete cliccare sull’immagine e leggere alcune informazioni generali ed alcune piu’ recenti. Penserete che molti siti sono cosi’, ma forse per la qualita’ delle immagini, e per cio’ che vi ho scritto prima, mi sembrano decisamente piu’ allettanti ed eleganti. Comunque, opinione personale.

Se vi ho convinto ad aprire nuovamente questo articolo, ve lo propondo qui sotto: http://www.nytimes.com/interactive/2016/01/07/travel/places-to-visit.html?smid=fb-share&_r=0

E ditemi, in quanti posti siete gia’ stati? e in quanti vi piacerebbe andare, magari quest’anno?

Io per ora ne ho visitati circa 1/4, cioe’ 12/52. Beh, non male comunque anche se c’e’ ancora molto lavoro da fare!

Non ho ancora pianificato il 2016 e non ho particolari destinazioni in mente, tranne quelle che mi accompagnano da vari anni tipo Giappone o Argentina, Stoccolma o Edimburgo, ma sono intrigata da alcune della lista, tra le quali l’Uruguay… vedremo dove mi portera’ il cuore!🙂

This entry was posted in: Top Destinations, Travel

by

Milan born, I lived in the US although very briefly, Spain (Madrid), Australia (Melbourne) and now Zurich for an exciting new adventure! I'm a curious person, a traveller, a lover of languages and cultures, food, art & design, a marketer and about to become a jewellery designer. I also love traveling and sharing. Travelling is a Life Experience, and it also means new recipes, new styles, culture and so on... you'll find all my love for traveling and what it entails in this blog! I'll share my own real experiences with you so that you can get tips on Australia and more first hand! This blog is in English and Italian, and occasionally in Spanish. Sharing is caring!

3 Comments

  1. Ciao, stavo guardando questa lista proprio l’altro giorno.
    Al numero uno c’e’ Mexico City mentre al penultimo posto compare Sydney.
    Per l’Italia al 31esimo posto c’e’ Torino, unica citta’ italiana presente nella lista al confronto di Francia (con Bordeaux al secondo posto seguita da Colmar e Île de Ré) e Spagna (con San Sebastián, Barcelona e Málaga). Manco piu’ turismo in Italia quindi? Come mai i nostri vicini piacciono al New York Times e l’Italia no?

    Ps. Torino?!

    • Eh, si’ non si capisce mai se queste liste siano genuine o se siano guidate da interessi economici. Non conosciamo nemmeno i criteri di valutazioni, ma ci sono posti insoliti che magari altrimenti non sbirceremmo neanche. Non so chi decreti la lista, se una o piu’ persone, se i criteri (quali?) siano oggettivi o meno, son sempre persone che giudicano. E’ anche vero che le citta’ cambiano. Per esempio, ho visto Citta’ del Messico piu’ di 10 anni fa’ e, pur avendomi impressionato, non l’avrei mai scelta come prima, ma mi chiedo: sara’ veramente cambiata cosi’ tanto? Torino forse tanti anni fa’ era una citta’ triste, ma gia’ da un po’ di anni ad iniziare dalle Olimpiadi invernali, l’hanno messa a posto ed ora e’ molto bella! Non sono in grado di giudicare, ma tieni conto che Milano era invece al top (se non sbaglio), sempre decretata dal NY Times, nel 2015 e c’era l’Expo. Essendo milanese non potevo che esserne contenta, ma un po’ ti fa’ pensare. Forse alcune citta’ vengono decretate per stupire, altre magari non sono mai state valorizzate, altre si sa’ che sono stupende e non vengono inserite, magari altre ancora non fanno niente per mantenersi attraenti, ma chissa’… Pero’ ti ringrazio per la riflessione perche’ mi hai spinto a pensarci piu’ di quanto avessi gia’ fatto!🙂

    • Prendiamo magari il lato positivo, ci sono alcune foto bellissime e magari di posti, almeno a me, sconosciutiche ti spingono a guardare sull'”atlante” (ehm… Googlemaps, masuonava piu’ romantico) dove sono!😉 ciao, ciao p.s. Grazie ancora x il tuo commento!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s