Australia, Curiosità, Melbourne
Leave a Comment

Cos’è il “Babyccino”? Ti regala un momento di relax / “Babyccino”, Peace of Mind for the Parents: the story

Babyccino and the 'adult' cappuccinos

Babyccino and the ‘adult’ cappuccinos

Mi chiederete o vi chiederete: ”Cos’è un ‘Babyccino’?” O forse sono l’unica a non averne sentito parlare. O forse ancora subito penserete: ”E’ un cappuccino più piccolo”. E ci si è molto vicini. E’ quello che ho pensato anche io, ma c’è qualche piccola differenza e di interessante ci sono le motivazioni. E’ in effetti un piccolo cappuccino, ma la ricetta o gli ingredienti sono leggermente diversi. Chi l’ha inventato è stato Brunetti e consiste nel mettere semplicemente la schiuma di latte e poi un po’ di cacao e a volte guarnirlo con dei marshmallow. E’ quindi un’invenzione australiana. In questo modo anche i bambini si possono sentire come gli adulti quando vanno a un cafè con i genitori, soprattutto a Melbourne dove la cultura del caffè è ampiamente diffusa ed è qualcosa di serio ed assolutamente “cool” oltre che un rituale perpetuato ogni giorno. Ma è anche un’ottima idea per far sì che i genitori possano stare in pace per un po’ di tempo mentre si godono un caffè o incontrano qualche amico. Una specie di forma di intrattenimento per i bambini conferendo loro una importanza adulta.

Smiling Babyccino

Smiling Babyccino

Qui si apre poi una disputa: è giusto fare pagare il babyccino ai bambini? Alcuni ristoratori sostengono di sì perché comunque hanno dei costi: latte, cacao, il servizio del barista e la tazzina rimane comunque da lavare e non puo’ essere usata per altro impiego. Puo’ costare dai 0,50 $AUD a 1,50 normalmente, alcuni chiedono una donazione per qualche causa benefica legata ai bambini. Altri invece non considerano si debba fare pagare i bambini per questo piccolo piacere e così regalano un momento di tranquillità ai genitori. Altri pensano che non facendo pagare il Babyccino possono addirittura attrarre una clientela superiore. A voi il giudizio e la storia del Babyccino di Brunetti: “The story of the babyccino”.

http://www.brunetti.com.au/YouTubeVideo.aspx?src=http://www.youtube.com/embed/E_SUmCxY5z0?hl=en&fs=1

La prossima volta che siete a Melbourne regalate un babyccino, tra l’altro molto diffuso, ai vostri figli. Ne saranno contenti!

———- // ———-

A typical babyccino

A typical babyccino

Being Italian sometimes you discover that outside Italy there are evolutions of Italian products that don’t actually exist in Italy. And some of them are really clever like the “Babyccino”, invented by Brunetti Caffé 25 years ago in Melbourne, Australia. A Babyccino is simply some milk froth with chocolate and sometimes a marshmallow or two come along. It’s a smart way to make the little adults, the kids, who are so able to enjoy an adult pleasure and to keep them occupied while their parents enjoy some free time or relax by themselves, for reading or chatting with friends. And with the Melbourne coffee culture it fits completely the Melbourne ambience.

There’s a debate whether to charge a Babyccino or not. Some maintain they still represent a cost for the service and the raw material they involve, but some others prefer just to give them away for free and make the parents, and the kids, a small gift, that in some cases is able to attract more people to the café. Some others instead ask for a small donation for a Cause dedicated to Kids, like a kids hospital. They are free at Brunetti, for example, and here is a video with the complete story about the Babyccino: http://www.brunetti.com.au/YouTubeVideo.aspx?src=http://www.youtube.com/embed/E_SUmCxY5z0?hl=en&fs=1

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s