Tag Archives: mangiare alla Mornington Peninsula

Sorrento…ehm, Australia! / A day in the Mornington Peninsula

Point Shank – Mornington Peninsula, VICTORIA, Australia

Hey, si inizia a girare un po’ e ad esplorare i luoghi nella zona di Melbourne, nello stato del Victoria. Quindi oltre a Sydney, nello stato del New South Wales (o Nuovo Galles del Sud), sono andata in giornata alla Mornington Peninsula. In macchina e’ un viaggio di poco più di 1 ora da Melbourne per arrivare all’inizio della Mornington Peninsula e di circa 2 ore per arrivare a Sorrento. Eh sì, esiste una Sorrento anche in Australia. E’ un grazioso paesino di mare, con una strada centrale piena di ristorantini, bar, pasticcerie e negozietti e poi si scende e si arriva alla spiaggia dove si trova un mare blu-azzurro, stupendo! Direi in competizione con altri bei mari in giro per il mondo. Al contrario di quello che troveremmo in Italia, sulla costa non ci sono case e, se ci sono, sono dissimulate dal verde. Vicino alla spiaggia ci sono dei servizi pubblici e delle panchine e poi un bar-ristorante, ma al di là della strada e poco altro. Sorrento è una perfetta sosta per fare un po’ di mare e magari mangiare qualcosa o semplicemente fare uno spuntino. Noi ci siamo fermati al Continental Hotel, che ha una bella terrazza con i tavolini fuori. Il servizio è cordiale e il cibo non è male, senza essere nulla di straordinario. Abbiamo poi recuperato pero’ fermandoci alla Pasticceria-bar di fianco ‘Just fine Food’  dove offrono un delizioso caffè, Caffè Bruno Rossi, e degli ottimi dolci. Da provare la tipica Vanilla Slice Custard Cake che, pero’ è meglio da mangiare in più persone perché è un po’ mattone!

Abbiamo poi proseguito il viaggio verso Point Nepean, oltrepassando Port Sea, e poi verso il Park Nazionale della Mornington Peninsula dove c’è una bellissima spiaggia, ampia, sabbiosa e un bel mare che ti vieni solamente voglia di tuffarcisi dentro. E poi abbiamo proseguito vero la parte più rocciosa della costa, dove ci sono dei faraglioni, e il faro a Cape Shanck. Panorami spettacolari, spiagge laviche, le onde che si infrangono sugli scogli, e che onde, e se si è fortunati si potrebbero vedere alcuni animali marini come le foche o i pinguini. Sulla via del ritorno ci siamo fermati in una vigna, questa è una delle principali cose da fare nella Mornington Peninsula. Ricordatevi pero’ di prenotare perché se no non vi lasceranno neanche degustare un bicchiere in piedi. Ottimi “markettari” questi australiani. Ci è capitato esattamente questo al “Ten Minutes by Tractor” , consigliato da The Age. A dir poco scandaloso. E poi un altro posto famoso è Max’s Restaurant (Red Hill Estate). Era già sull’imbrunire e, quindi, abbiamo scelto di fermarci da Noel’s Gallery dove abbiamo semplicemente fatto un aperitivo perché erano solamente le 7. Il posto non è molto grande, ma molto ben arredato, in maniera anche creativa, ed ha anche una piccola terrazza che guarda sulle vigne. Si distigue perchè espone anche opere d’arte. La pizza da stuzzicare non è male, sembra un po’ la Buitoni fatta in casa, ma ricordatevi che siamo sempre in Australia, mentre i dumpling non sono nulla di che, o meglio contengono la Citronella che a me non piace. Abbiamo condiviso una bottiglia di Pinot Noir, la principale uva coltivata nella Mornington Peninsula, edizione 30°  anniversario “Dromana” di Mornington Estate e abbiamo speso 60$ (circa 48€, qui in Australia per il momento costa tutto caro, soprattutto gli alcolici causa tasse). Bisogna aspettare circa 20 minuti perché il vino si apra e allora diventa bevibile. E’ molto leggero come struttura, ma comunque sono 13.5%. Attenzione, quindi! Soprattutto perchè la policy di Drink & Drive in Australia è seria. Chi guida, non dovrebbe bere o non più di un bicchiere.

Consiglio: se decidete di fermarvi qui, è un posto carino, ma andate su piatti standard, poco elaborati e non spendete troppo sul vino o comunque che ognuno scelga il proprio vino al bicchiere.

Le vallate e la vista della costa e del mare della Mornington Peninsula sono decisamente impagabili! Vale la pena andarci! E’ un posto di mare, di vigne, di buona cucina, di golf e SPA per godersi una giornata in totale relax! Ci si puo’ arrivare anche tramite un tour organizzato. Informatevi bene su dove volete fermarvi a pranzare o cenare e prenotate. In Australia sembra non essere comune presentarsi senza avvisare … :)

mondomulia

For lovers of food and photography

Letters to London

A series of letters directed to London, strangers I encounter, books I read, and movies I watch

looking for signs

operation navigation

VallieLaGiraffe

My LifeStyle Blog

Fashion at OWNOW.COM / Shop socially

OWNOW aspires to be the best known ecommerce site for offering trendy products ranging from fashion items to useful gadgets and novelty gifts

Addis Eats

Food Tours in Ethiopia's Capital City

The Ambrosial

Food, Art and Travel

Thoughts From The Road

Jotting it Down As I Go

Diario dal Mondo

Tra vent' anni sarete più delusi per le cose che non avete fatto che per quelle che avete fatto. Quindi mollate le cime. Allontanatevi dal porto sicuro. Prendete con le vostre vele i venti. Esplorate. Sognate. Scoprite. - Mark Twain

Sogno Australiano - Australian Dream

Alla conquista dell'OCEANIA...

why is a raven like a writing desk?

Travel. Art. Music. Style. Food.

La Vale and Her World

TRAVEL & FOOD BLOG - TIPS on the PLACES I VISIT in ENGLISH & in ITALIANO. Be curious!

My Holistic Table

The Art & Science of Cooking. Recipes free of gluten, sugar, dairy, yeast

A Holistic Journey

Finding my way back out of motherhood -- while mothering

GIFT ADDICTION

Let's talk about the art in gifts...the proper gifts!

All Things Aimee

All things Melbourne.

Globe Drifting

Global issues, travel, photography & fashion. Drifting across the globe; the world is my oyster, my oyster through a lens.

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

Join 165 other followers

%d bloggers like this: